Blog - Francos Group Researchers Passion Mystery

in aggiornamento
Sito ufficiale www.francosartist.com
Utilizza i due menù con le tre linee a destra e a sinistra per navigare
Vai ai contenuti

MONTELUCO di Spoleto: STORIA, SEGRETI E LEGGENDE DI FANTASMI

E' proprio vero che dove finisce la storia, inizia la leggenda.
Il Monteluco appunto, la verde montagna degli spoletini, che ancora oggi custodisce molteplici segreti, alcuni dei quali li abbiamo affrontati e documentati proprio in questi periodi.
Un angolo di UMBRIA DIMENTICATA: Storia, segreti e Fantasmi ALL’EREMO DI SAN LEONARDO DELLE PENNE...

Castel d'Asso: La porta dell'aldilà-I Misteri degli Etruschi

L' Etruria come sappiamo è terra dove il popolo Etrusco ha vissuto, lasciando tante testimonianze della loro presenza e al contempo ancora tanti misteri ancora oggi da svelare. Tra le tante opere notiamo tante Necropoli, delle vere e proprie città dei morti. Nel 1817 fu scoperta la prima necropoli rupestre etrusca, che per fatalità è anche una delle più spettacolari; si tratta della Necropoli di Castel d’Asso, situata appena fuori Viterbo, lungo la strada disseminata dai tanti impianti termali.

Galeria Antica-la città morta, dove il tempo si è fermato. Il viaggio continua. Suggestione o realtà?

Le rovine di Galeria Antica, immerse nell’Agro Romano a nord della capitale , sono arroccate su uno sperone tufaceo limitato ad ovest dal Fiume Arrone . Questo sperone di forma pressoché quadrangolare costituiva al tempo un’ottima difesa naturale. benchè sempre in abbandono, è legato alla presenza sui muri di scritte esoteriche, a messe nere e a diverse leggende come quella del fantasma del menestrello “Senz’affanni”, morto nel Trecento, il quale tornerebbe a farsi sentire, cantando per la sua amata in sella ad un cavallo bianco; ma il “suono” sarebbe più semplicemente quello del torrente Arrone.

Ad oggi vi sono prove dell'esistenza dei Fantasmi?

In tutti questi anni, tuttavia, non è stata dimostrata l'esistenza di un solo fenomeno che potesse essere autenticamente definito paranormale. Quello che è emerso può essere sintetizzato nel modo seguente: i fenomeni che in un primo tempo potevano essere scambiati per paranormali, a un esame più attento, sono risultati essere o semplici illusioni, o normali fenomeni fisici, chimici e biologici poco conosciuti o, addirittura, volgari trucchi e imbrogli.

Due passi nella storia con le Amiche Romy e Katia del Gruppo GAPI

La via degli Inferi, nei pressi della Necropoli della Banditaccia a Cerveteri (Roma). Chiamata anche il Canyon degli Etruschi, Siamo in un suggestivo corridoio d’ombra, con alte pareti di tufo, dominato da inquietanti occhi neri di tutte le forme che danno accesso al mondo rupestre infero. Tante sono le tombe con i loro ingressi che si affacciano dall'alto al basso lungo tutta la via. Entrando nella via, il pensiero va alla Divina Commedia di Dante Alighieri, all'Inferno...

Perchè FRANCO'S GROUP..

Franco's Group.. è nato per questo ed il suo fine è quello di ricercare, indagare, studiare, analizzare, tutti quei fenomeni apparentemente paranormali che potrebbero contribuire a dare risposte, verità sull'esistenza della "Vita oltre la Vita" tenendo in considerazione che molto spesso ciò che sembra all'apparenza Paranormale si dimostra del tutto normale

I TEMPLARI chi erano?

La storia dei Templari, celebri guerrieri del Medioevo, mi ha sempre affascinato al punto di essere interessato a scoprire i tanti misteri che ancora oggi avvolgono quest’ordine. Molte sono le testimonianze della loro presenza nella Tuscia Viterbese ed alla quale lavoro da tempo per dare risposte e verità sulle tante leggende di questi luoghi.

LA STORIA DI BIANCA MALASPINA-FOSDINOVO

Fosdinovo, terra di confine tra Toscana e Liguria, vanta un magnifico castello abbarbicato sulla roccia regno da secoli della famiglia Malaspina.
Questo castello è tuttora aperto al pubblico per visite e sono molti i testimoni che affermano, anno dopo anno, di sentire la voce di una fanciulla che intona canti melodiosi lungo le mura. C’è che dicedi aver visto una dama vestita di grigio correre lungo il muro di guardia, o un’ombra aggirarsi nei sotterranei del castello durante la notte.

LA CASA STREGATA DI POMARANCE

Tante sono le leggende in riferimento a questa casa, suicidi, demoni, streghe ed anche il fatto che chi vi si reca poi al ritorno la propria macchina va in panne.. IO CI SONO STATO.
Ovviamente non si tratta di una casa dove avvero suicidi e nemmeno una casa in cui visse una strega: la storia e le leggende che si raccontano su di essa sono conosciute quasi esclusivamente in provincia di Pisa, dove essa si trova, ma attendete la fine dell’articolo per giudicare.

La Villa dei Misteri e delle Croci..

Siamo nella provincia di Pistoia e proprio qui, in preda al degrado e al vandalismo che lo stanno sconvolgendo giace in completo stato di abbandono un'importante punto storico per l'abitato: Villa Baldi. Villa Baldi è una dimora secolare costruita in diverse epoche: la più bassa che ne diede le sembianze della classica villa Toscana a metà del 1700, circa un secolo dopo per l'esattezza nel 1860 fu aggiunto un ampliamento che ne diede le attuali sembianze.Al suo interno abbiamo un esplosione di colori, tra affreschi e decorazioni che ricoprono ogni stanza. La villa subì diversi cambi di proprietà ma dagli anni '70 giace disabitata e abbandonata a se stessa, in preda al degrado e all'abbandono.

Hotel del Matto -Monteluco, Spoleto

Quello che si vede con vista dall'alto è un l’hotel o meglio lo era, un hotel di lusso, si trova nel verde del bosco di lecci del versante est della sommità del Monteluco, la montagna dal Bosco Sacro che sovrasta Spoleto e la sua valle e si estende su di un'area di 11000 mq. Tante sono le storie, le leggende legate a questo luogo. Alcune testimonianze parlano di presenze paranormali che si manifestano, specie in una delle palazzine in cui si sente il lamento di una donna morta per cause misteriose, altri parlano di un vecchio proprietario che uccise diverse persone proprio li in hotel. Tante storie che non trovano riscontri ma vive nei acconti di alcuni protagonisti.

Composto oltre dall'hotel principale da altre tre palazzine, vi è anche una grande piscina e tutt'intorno un bosco da favola da cui si godono panorami mozzafiato.
Diritti riservati Franco Spaccia
Torna ai contenuti